Holiday Graf Holiweb HolyFD Gates AdHoc Revolution AdHoc Enterprise

Menu

 
 

.

Gestione della produzione

la gestione della produzione di Ad Hoc Revolution, coperta dai moduli Gestione Produzione e Conto Lavoro, può suddividersi nelle seguenti macro-funzionalità:

  • Pianificazione della Produzione: ha lo scopo di determinare i beni (prodotti finiti o semilavorati ordinati dai clienti, ovvero i cosiddetti Ricambi) da produrre nel tempo al fine di coprire i fabbisogni derivanti dagli ordini da clienti (tenendo conto del tempo richiesto dalla produzione interna o affidata esternamente ad un terzista). Questa funzione è disponibile nel modulo Gestione Produzione.
  • Produzione Interna (gestione logistica interna): comprende l’emissione degli ordini di lavorazione interna (relativi alla produzione dei prodotti finiti/semilavorati con provenienza interna), dei buoni di prelievo dal magazzino di arrivo dei materiali a quello di effettiva lavorazione (magazzino WIP) e delle dichiarazioni di produzione (al momento di effettiva produzione del bene), che hanno l’effetto di caricare il prodotto finito/semilavorato e contestualmente di scaricare i componenti (in base alla distinta base associata al primo). Questa funzione è disponibile nel modulo Gestione Produzione.
  • Produzione Conto Lavoro (gestione logistica esterna del Conto Lavoro Passivo): comprende l’inoltro degli ordini ai fornitori terzisti, l’emissione dei documenti di trasporto per i materiali (tenendo conto dei materiali forniti direttamente dai terzisti e della giacenza nel magazzino del terzista), ed infine il caricamento dei documenti di trasporto di acquisto (con l’effetto di scaricare il magazzino del terzista). Questa funzione è disponibile nel modulo Conto Lavoro.

Attraverso il modulo di Gestione Produzione, che comprende le prime due macro-funzionalità, è possibile avere una completa pianificazione delle lavorazioni interne e dei corrispondenti materiali e semilavorati da utilizzare nel processo produttivo. Il "motore di pianificazione" utilizza un algoritmo di tipo M.R.P. (Material Requirements Planning), che consente una determinazione accurata dei fabbisogni di materiali. Il numero ridotto dei livelli di avanzamento degli ordini di lavorazione e la possibilità di non gestire i trasferimenti interni di magazzini garantiscono comunque un utilizzo flessibile della procedura.

Vediamo di seguito la rappresentazione grafica delle funzioni presenti nei due moduli, con gli stati di avanzamento degli ordini di lavorazione interna ed esterna, ed i relativi effetti sul magazzino:

schema produzione

 

 
 
© 2012 Web Nubes S.r.l.